Il benessere è una condizione che caratterizza la qualità della vita di ogni singolo individuo, il perfetto equilibrio tra stato fisico, psichico e sociale è seguire uno stile di vita sano, praticare una regolare attività fisica, dormire almeno sei/otto ore per notte, curare il proprio corpo e la propria mente sono pochi ma efficaci regole di benessere.
Con la vita frenetica e stressante tipica degli attuali tempi moderni, è sempre più frequente la ricerca, almeno nel tempo libero, di tutte quelle condizioni che aiutano il raggiungimento dello stato di benessere anche solo momentaneo.
I momenti di relax e vacanza negli corso degli ultimi anni sono sempre più ridotti. Vuoi per i ritmi di lavoro serrati, vuoi per la vita sempre di fretta, è diventato quindi molto importante ritagliarsi piccoli momenti di piacere e di riposo uniti al divertimento; ecco perchè è diventato perfetto scegliere di unire l’utile al dilettevole e per le proprie agognate vacanze scegliere una vacanza benessere.

Una vacanza benessere: cos’è?

Nel corso degli ultimi anni ha riscontrato sempre più importanza l’attenzione con cui le strutture ricettive di ogni categoria hanno dato alle aree benessere. Regalarsi un soggiorno breve oppure una vera e propria vacanza presso una struttura che offre un’area attrezzata al relax e al benessere, è una delle cose più belle e gratificanti che si possa fare al proprio corpo e alla propria mente.
Sempre più persone di qualsiasi età, scelgono una vacanza benessere e scelgono di lasciarsi andare ai piaceri che solo una vacanza benessere può offrire. Questo anche perchè lo stato fisico è tornato ad essere ai primi posti nella classifica delle priorità individuali.
Sono nati nel corso degli ultimi decenni molti hotel tematici con annessi centri benessere di ultima generazione e veri e propri Family Hotel e Spa per il benessere dell’intera famiglia, in località bellissime, concepiti per deliziare il corpo e tutti i suoi cinque sensi.
Non c’è niente di peggio che tornare a casa dalle vacanze stressati a causa di una vacanza frenetica e faticosa. Scegliendo una vacanza benessere si è certi di vivere un periodo di pausa rilassante, rispettando i ritmi naturali del proprio corpo e prendendosene cura.
La vacanza benessere può essere suddivisa in tre mini categorie: termale, olistica e vegana vegetariana.

 

Il Turismo Termale in Italia

Il turismo termale nasce nel lontano 400 A.C., quando i più importanti centri termali venivano costruiti ad alto livello in imponenti palazzi ed erano frequentati esclusivamente da persone di alto rango sociale. I più famosi estimatori dei centri termali della storia sono stati i Romani. Frequentare le terme divenne fu per loro un pilastro molto importante della vita sociale.
Oggigiorno i centri termali sono frequentati da persone di ogni ceto sociale ed età, utilizzati sia per scopi terapeutici in centri convenzionati al sistema sanitario nazionale, sia per la cura del corpo e la ricerca di relax e riposo.
L’Italia è diventata nel corso degli anni Paese leader per i propri centri termali  all’avanguardia e molto apprezzati anche a livello internazionale; questo settore è riuscito a sopravvivere alla crisi economica evolvendosi per rispondere nel modo migliore rispondendo alle esigenze e richieste di mercato.

vacanze benessere vacanza

C’è da precisare che turismo termale e turismo benessere sono due cose da considerarsi ben diverse; il turismo benessere avviene in quei luoghi dove non essendo presenti fonti termali naturali, sono stati creati centri benessere e spa che ne ricreano i benefici.
Il turismo termale utilizza i benefici di fonti naturali spesso in scenari spettacolari nel bel mezzo della natura, percorsi fatti di piscine riscaldate naturali all’aperto e grotte. I più importanti centri termali in Italia li troviamo ad Abano, Montecatini, Ischia, Salsomaggiore, Saturnia, Chianciano e Fiuggi.
Il turismo termale viene praticato non solo da chi cerca la cura della bellezza del proprio corpo, ma anche per curare alcuni tipi di malattie come quelle specifiche delle vie respiratorie, riniti, affezioni cardiovascolari e reumatiche ed otiti.

 

Il Turismo Olistico

Il turismo olistico è considerato la nuova frontiera delle vacanze benessere. Utilizza strumenti come massaggi e meditazione per ritrovare la pace del corpo e della mente cercando anche il digital detox; un vero e proprio percorso dentro se stessi per rigenerarsi e ritrovarsi.

vacanze benessere vacanza

La vacanza olistica unisce la voglia di scoperta e curiosità verso nuovi Paesi e culture diverse alla necessità di riscoprire la propria individualità e i propri bisogni. Chi sceglie questa tipologia di vacanza potrà percorrere un lungo viaggio dentro la propria anima e lasciarsi alle spalle tutto lo stress che porta la normale vita quotidiana.
Le mete più gettonate per il turismo olistico sono le orientali India, Indonesia e Thailandia terre di yoga e meditazione, l’Oman fatto di paesaggi rigeneranti di dune, distese sabbiose e montagne altissime, ed infine l’Italia terra simbolo dell’eterna bellezza.

 

Il Turismo Vegano Vegetariano

Sempre più persone al mondo scelgono come stile di vita lo stile Vegano o Vegetariano. Solo in Italia secondo dati del 2017 sarebbero quasi due milioni di persone che avrebbero abbracciato questa filosofia di vita.
Anche il turismo si è adeguato al cambiamento e non è difficile trovare strutture ricettive riservate a vegani e vegetarianiA parte i classici ristoranti che oramai pullulano nelle nostre città, anche villaggi turistici, hotel ecc si sono adeguati. Esistono anche vere e proprie vacanza a tema, villaggi riservati ai clienti vegan, dove tutto a partire dal cibo è estremamente animal free. Il turista vegano o vegetariano è alla ricerca del turismo eco sostenibile, di prodotti biologici e strutture immerse nella natura, senza tralasciare il fattore vacanza quindi anche divertimento e relax.

Le Vacanze Benessere: come si identificano in Italia
VOTA QUESTO ARTICOLO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here