Om shanti shanti shanti Om…

Lo Lo yoga è una disciplina è una disciplina conosciutissima e, sebbene nata in India migliaia di anni fa, è ormai entrata nell’immaginario collettivo degli occidentali. Grazie ad una pratica costante è possibile ottenere muscoli tonici, elasticità e una rinnovata armonia verso il proprio corpo.

Tuttavia, sarebbe riduttivo definire lo Yoga uno sport: attraverso la meditazione e l’allungamento muscolare, infatti, questa pratica consente di allontanare le occasioni di stress, ripristinando una percezione più intima del proprio corpo, così permettendo a chi vi si dedica di ottenere una maggiore e più profonda concentrazione e calma.

Qualche accenno sullo Yoga

Lo Yoga nasce in origine come una disciplina puramente spirituale: le tecniche e gli insegnamenti filosofici erano custoditi da maestri e tramandati agli allievi all’interno di monasteri, al riparo dal pubblico. Il percorso di crescita degli iniziati era lungo e complesso.
Da disciplina semi-religiosa, lo Yoga è diventato, oggi, un vero e proprio fenomeno di costume: il proliferare di corsi, esperti e dibattiti sulla materia ha moltiplicato esponenzialmente i cultori delle discipline meditative; al contempo, sono cresciuti i luoghi in cui è possibile praticare lo Yoga, per la presenza di numerosi centri specializzati o per il numero di maestri che mettono a disposizione la propria arte per la formazione e lo svago di migliaia di appassionati.

Potrebbe interessarvi: Vacanze olistiche, tra yoga e meditazione

Il successo e la diffusione dello Yoga sono dovuti non solo ad una capillare struttura informativa, che ha permesso il proliferare di corsi, libri, convegni, ma, soprattutto, agli ineguagliabili benefici che chi pratica questa disciplina può ottenere, trattandosi di un’arte a tutto tondo che coinvolge sia il movimento e la respirazione. Coinvolge anche l’alimentazione, è una vera e propria filosofia di vivere, lo Yoga produce effetti molto profondi sul corpo e sulla mente. Nell’immediato, infatti, dopo ogni sessione è possibile percepire quella sensazione di benessere e di rilassamento che soltanto poche altre tecniche sono in grado di assicurare: ciò è dovuto agli effetti puramente fisici che derivano dallo Yoga, come l’allungamento muscolare e una migliorata mobilità delle articolazioni; ma i veri risultati sono nella vita di tutti i giorni: formando la psicologia e lo stesso modo di intendere sé stessi e ciò che ci circonda, lo Yoga è un vero e proprio stile di vita, capace di migliorare la qualità della stessa.

Rigenerarsi e rilassarsi in uno Yoga Hotel

Se siete appassionati di Yoga, o se volete avvicinarvi a questa pratica, quale migliore occasione di concedersi una vacanza che possa essere da stimolo non solo per il benessere fisico, ma anche per quello spirituale?

Numerosi hotel, infatti, mettono a disposizione pacchetti fantastici per coloro che volessero praticare Yoga, abbinando spesso altri tipi di pratiche o veri e propri percorsi SPA.

Potrebbe interessarvi: Digital Detox Hotel, ritrovare l’equilibrio nella natura

Era inevitabile che a qualcuno venisse in mente di combinare l’interesse attualissimo per la pratica dello Yoga con una più ampia offerta di prodotti destinati al turismo e allo svago: è così che nasce il format degli Yoga Hotel. Queste strutture alberghiere, infatti, intercettano i bisogni di molte persone, costrette ad una vita sedentaria e sottoposte ad alti livelli di stress. Coniugare la serenità tipica di una vacanza, in una destinazione dotata di tutti i comfort, all’esperienza dello Yoga, permette di rallentare al ritmo giusto, liberandosi delle preoccupazioni e delle urgenze della vita di tutti i giorni. In questo modo, è come fare una vacanza nella vacanza!

L’idea è quella di proporre pacchetti di vacanze Yoga, in mete esclusive e attrezzate appositamente, con la creazione di ambienti ideali ad esercitare questa disciplina: ampi saloni, terrazze affacciate sul mare, prati a ridosso di foreste, è qui che le strutture, attraverso lezioni fornite da esperti in meditazione, permettono ai propri ospiti di poter praticare lo Yoga in un’atmosfera calda, rilassata, lenta. In questo modo, il benessere psicofisico degli ospiti diventa l’obiettivo primario degli Yoga Hotel, in un’esperienza unica che vi farà sentire senz’altro più positivi e più carichi prima di tornare alla vita di sempre.

A questa formula si accompagnano quelle più tradizionali, con Hotel SPA che inseriscono all’interno delle proprie offerte dei pacchetti completi: dai consueti bagni termali e massaggi, si arriva ad un vero e proprio circuito del benessere, dove l’ospite può concedersi momenti di relax e rigenerare il corpo e lo spirito.

Dal momento, però, che lo Yoga è un’esperienza globale, anche la collocazione della struttura e i servizi accessori che questa offre vengono, di fatto, riadattati allo scopo di conciliarsi con i benefici della meditazione. Per questo, molti Yoga Hotel nascono in luoghi ameni, circondati dalla natura, su colline boscose o a picco su vallate montante oppure, invece, in prossimità di specchi d’acqua o a ridosso del mare.

vacanze olistiche yoga e meditazione

La comunione con gli ambienti naturali è alla base della meditazione, permettendo al cultore di poter ritrovare il proprio Io nella consapevolezza del suo legame con gli elementi naturali.

Altro aspetto fondamentale è nell’alimentazione, che è uno dei pilastri dello Yoga. Alimenti sani, equilibrati, genuini e naturali costituiscono il complemento necessario per poter godere di tutti i benefici di un programma disintossicante e rigenerante. Numerose strutture, peraltro, in linea con gli insegnamenti tradizionali dei maestri, forniscono esclusivamente piatti vegetariani, per raggiungere così una migliore forma fisica.

Potrebbe interessarvi: Turismo Vegano e Vegetariano? 8 posti unici dove dormire

Peraltro, molti Yoga Hotel non si occupano esclusivamente di questa disciplina, ma abbinano a quest’ultima numerosi programmi wellness e fitness, offrendo così una ricchissima possibilità di rigenerazione per i viaggiatori: con palestre, piscine, corsi di varie discipline e numerose altre attività, a volte c’è l’imbarazzo della scelta. Per questo, il più delle volte, conviene affidarsi ad uno dei numerosi pacchetti messi a disposizione dalle strutture o dagli operatori che si occupano del vostro viaggio: in questo modo sarà possibile tenere sotto controllo prezzi e durata del soggiorno, senza lasciarsi sfuggire nessuna delle opportunità che gli Yoga Hotel mettono a disposizione.

Quindi, cosa state aspettando per prenotare la vostra vacanza all’insegna del relax e del benessere?

Yoga Hotel: dove fare yoga e rigenerarsi psicofisicamente
VOTA QUESTO ARTICOLO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here